L’Europa nel suo insieme è stata a lungo un motore di innovazione e imprenditorialità. Città come Londra (Regno Unito), Berlino (Germania), Dublino (Irlanda), Copenaghen (Danimarca), Amsterdam (Paesi Bassi) e Parigi (Francia) sono rinomati hub di startup, che alimentano alcune delle menti più creative del continente e aziende orientate al futuro. Tuttavia, con lo scoppio della pandemia di COVID-19 lo scorso anno, circa 40% dei cittadini iniziato a pensare di trasferirsi dalle grandi capitali europee alle città più piccole.

Quindi, quali sono alcune delle migliori città europee alternative per aspiranti o aspiranti imprenditori? Abbiamo dato uno sguardo oltre l’ovvio per esplorare alcune delle città meno attese d’Europa con scene di startup dinamiche che sono ottime per le nuove imprese. Ecco cosa abbiamo trovato:

Lubiana, Slovenia

La Slovenia è nella fase nascente dello sviluppo di un ecosistema di startup. Con la sua economia vivace, regolamenti favorevoli per gli imprenditori e opportunità di vita a prezzi accessibili, questa è una piccola città fantastica in cui trasferirsi in un mondo post-COVID. Situata nell’Europa orientale a breve distanza dai confini croato, austriaco e italiano, Lubiana è nota per la sua aria pulita, il basso tasso di criminalità, la vicinanza al “lato soleggiato delle Alpi” e la vivace scena artistica.

Le piccole dimensioni e la posizione del paese lo rendono molto accessibile al sostegno e agli investitori di altri paesi dell’UE, e il governo sloveno sta rendendo facilmente disponibili fonti pubbliche di finanziamento per gli imprenditori.

Barcellona, ​​Spagna

Barcellona Eixample vista a volo d'uccello

La città europea per eccellenza delle startup, Barcellona è una calamita per le startup tecnologiche di fama mondiale. La città è piena di storie di successo di startup, e quasi due terzi dei fondatori di startup della città sono venuti dall’estero. E non sorprende davvero il motivo per cui, con il suo costo della vita ragionevole, l’attraente stile di vita sulla spiaggia e la notoriamente alta qualità della vita, non è difficile convincere professionisti di talento a trasferirsi.

C’è una forte comunità di startup con molti incubatori e acceleratori alla ricerca della prossima grande novità (e non hai nemmeno bisogno di parlare spagnolo per farlo). Ci sono regolarmente eventi di networking tecnologico e di avvio, che vanno da relativamente piccoli a importanti, come il Mobile World Congress. Sebbene Madrid sia la capitale legale della Spagna, Barcellona è il leader indiscusso nel mondo delle startup.

Praga, Repubblica Ceca

praga

Con la sua infrastruttura sviluppata, la forza lavoro altamente qualificata e istruita e il suo costo della vita piuttosto basso per una capitale, Praga è un ottimo posto dove trasferirsi per gli aspiranti imprenditori. Spesso vista come una porta d’accesso a hub di startup più grandi come Vienna o Berlino, Praga è un posto meraviglioso per mettere piede nella scena imprenditoriale europea.

L’economia stabile del paese crea un ambiente imprenditoriale dinamico che attira professionisti locali e internazionali. La mentalità e l’atteggiamento lavorativo lì offrono anche l’opportunità di un ottimo equilibrio tra lavoro e vita privata per chiunque desideri trasferirsi. Spesso definita una delle città più belle d’Europa, Praga attira nomadi digitali dall’inizio degli anni 2010. Sei praticamente sicuro di poter parlare inglese ovunque tu vada con il numero di espatriati che si sono stabiliti a Praga!

Zurigo, Svizzera

zurigo

La Svizzera nel suo insieme è stata recentemente nominata uno dei migliori paesi in cui vivere in tutto il mondo grazie alla sua qualità della vita e, cosa importante per gli imprenditori, al suo ambiente favorevole alle imprese. Infatti, le startup svizzere hanno generato oltre 2 miliardi di franchi nel 2021 da solo grazie alla disponibilità di capitali, talenti e clienti sul mercato!

Zurigo è un’affascinante città ricca di spazi verdi, lussureggianti passeggiate lungo il fiume, un’entusiasmante scena artistica e nelle immediate vicinanze di numerose stazioni sciistiche e percorsi escursionistici. La città è altamente vivibile con un efficiente sistema di trasporto pubblico, grandi scuole e presenza internazionale. Inoltre, la sua posizione unica nel centro dell’Europa lo rende a breve distanza in auto da altri importanti centri imprenditoriali come Monaco e Milano.

Lisbona, Portogallo

Strada tipica di Lisbona

Pronto ad innamorarti di azulejos, strade ventose e pasteis de belem? Allora Lisbona è il posto che fa per te! È un’ottima città in cui trasferirsi se stai cercando di lavorare con alcune delle più grandi menti di sviluppo del continente. Le università di Lisbona sono famose per la qualità degli sviluppatori che sfornano ogni anno, con un enorme successo 53% dei laureati in possesso di una laurea STEM!

Gli stranieri affollano Lisbona per molte ragioni, una delle quali è la situazione fiscale molto favorevole offerta dal governo portoghese. Per i primi 10 anni di vita lì, gli stranieri che lavorano per industrie strategiche possono qualificarsi per lo status di residente non abituale in base al quale paghi un’aliquota forfettaria del 20% sull’imposta sul reddito e non sei tassato su tutto ciò che guadagni all’estero.

Atene, Grecia

acropoli di atene

Culla della filosofia, della cultura e della tecnologia, la Grecia è sempre stata un centro di innovazione e conoscenza. Negli ultimi anni, il governo greco ha messo in atto molteplici incentivi per aiutare gli imprenditori locali e internazionali a far decollare le loro idee imprenditoriali – e per di più, sta funzionando! Sempre più startup escono dalla Grecia ogni anno, con 800 startup attualmente in funzione solo ad Atene.

La città più grande del paese, Atene, ha il sole tutto l’anno, una cultura dei caffè incomparabilmente vivace, una vita notturna che apparentemente non si ferma mai e una grande comunità di espatriati. Il centro della città è pieno di ristoranti, bar, negozi, gallerie e altro ancora, per non parlare del fatto che circonda forse uno dei manufatti storici più significativi: l’Acropoli.

Stoccolma, Svezia

Facciate colorate Stoccolma

La Stoccolma alla moda è recentemente diventata un hub per gli imprenditori con un picco di capitali di rischio e finanziamenti governativi. Questo è il posto giusto per le startup e i proprietari di piccole imprese che cercano di avere un impatto sociale o ambientale positivo!

La città cosmopolita abbonda di startup sanitarie, aziende che si concentrano sull’eliminazione degli sprechi alimentari e EdTech per citarne alcuni. È un ottimo posto dove andare per gli imprenditori che sperano di ottenere finanziamenti iniziali, entrare in un programma di accelerazione o attrarre investitori. Per non parlare del fatto che Stoccolma è rinomata per la sua ottima qualità della vita, la società tollerante e una forte attenzione alla protezione dell’ambiente.

Firenze, Italia

firenze italia

Quando pensi a Firenze, spesso immagini un bellissimo centro storico, un Duomo e una ricca storia di arte e architettura. E mentre questo è assolutamente vero, sapevi che è anche il luogo ideale per l’e-commerce, la vendita al dettaglio, il tempo libero e le startup di marketing per aprire un negozio? Queste industrie prosperano a Firenze e ci sono molti spazi di coworking in cui fare rete e incubatori di startup per far decollare la tua iniziativa. A un breve viaggio in treno di un’ora e mezza da Roma e Milano, questa piccola e sicura città è in una posizione perfetta per chiunque desideri esplorare l’Italia mentre costruisce la prossima grande novità!

Cambridge, Regno Unito

Uomo sulla barca sul fiume Cambridge

Meglio conosciuta per la sua università di livello mondiale, Cambridge ha anche una fiorente scena di startup. Autoproclamato “Silicon Fen” (la risposta del Regno Unito alla Silicon Valley), ci sono una serie di aziende ed ecosistemi high-tech pronti a supportare i nuovi arrivati ​​in ogni momento.

Questo è un ottimo posto dove andare per le startup che cercano di reclutare i migliori e i più brillanti appena usciti dall’Università di Cambridge, entrare in un rispettabile incubatore di imprese o collaborare con colleghi in spazi di coworking più tascabili che a Londra. Questa è un’ottima alternativa a Londra per gli imprenditori che cercano uno stile di vita più tranquillo lontano dal trambusto della grande città. Assicurati solo di leggere per sistemarti correttamente dopo la Brexit.

Amburgo, Germania

Fiume di Amburgo

Amburgo ha la seconda più alta densità di startup in Germania, con quasi 10.000 nuove società fondate ogni anno! Il governo locale investe molte risorse nell’imprenditorialità qui, costruendo la sua reputazione di leader nei servizi, nei giochi, nella tecnologia e nel commercio. La città è anche il luogo prescelto per la presenza di Airbus e Google in Germania, con la città che attira i migliori talenti grazie alla sua università rispettata a livello globale.

È stata anche classificata come la città più vivibile della Germania per le sue grandi opportunità educative, il forte sistema sanitario, la stabilità e le infrastrutture. Per non parlare del fatto che sarebbe un’opportunità unica per imparare il tedesco ed esplorare anche il vicino paese dell’Austria!

Hai trovato questo articolo utile?

Se lo hai fatto, seguici sui nostri account di social media su Linkedin o Instagram. Condividi l’articolo con i tuoi amici o colleghi!





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *